EVENTI

Il filo dell'identità laboratorio

20 settembre 2013

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

Il laboratorio "Il filo dell'identità" vuole essere un esperimento di progettazione collettiva all’insegna della libertà e un omaggio a Costantino Nivola che fu un’artista che innovò l’arte sul filo dell’identità. Undici artisti del gruppo ORBAXI lavoreranno con una pezza di orbace presso la casa di Fabrizio Da Pra a Marrubiu in località Masongiu producendo un’opera d’arte con progettazione e fattura condivisa sempre pensando a Nivola. Ogni artista lavorerà su un pezzo dell’opera che poi sarà riunificata in una.

L'incontro che durerà dal 20 al 22 Settembre vedrà anche altri interventi(presentazioni, incontri, performances) su vari argomenti.

PROGRAMMA 20.09.2013:

  • 16,00 / 17,00: Arrivo e sistemazione artisti
  • 17,15: Brindisi e presentazioni con acqua o vino .
  • 17,30-19,30: Inizio lavori con taglio orbace e progettazione condivisa
  • 19,30: Incontro con Maurizio Congiu "Filosofia e arte e il Risveglio dei sardi". 21,00: Cena. - 22,30: Performance di Stefania Cocconi "Danza Ossidiana" 21.09.2013: 7,00-9,00: Colazione e inizio Lavori.
  • 13,30: Pranzo e al termine ripresa dei Lavori degli artisti.
  • 15,30: "Costantino Nivola - Un artista contro il regime fascista", stampato per l'ANPPIA Sardegna (Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti ) con Lorenzo De Biase.

Ripresa lavori.

  • 19,30: Incontro con Stefano Pira e Anna Maria Delogu che presenteranno Svegliatevi sardi! intervista a Costantino Nivola di Mario Faticoni edito AM&D. 21,00: Cena - 23,00: Musica appartenenza e identità con Marcello Marras. 22.09.2012: 7,00-9,00: Colazione e Inizio Lavori-
  • 13,00: Pranzo e inizio Lavori -
  • 17,00: Conclusione lavori e Presentazione delle opere coordina la discussione Luigi Manias. Alla discussione sarà presente Gianfranco Viesti presidente della Fiera del Levante di Bar, docente universitario e autore tra gli altri testi de Il Sud vive sulle spalle dell'Italia che produce». Falso! (2013).

OSPITALITA' CONDIVISIONE: I pasti e la cucina riprenderanno quella che è la cucina del padrone di casa Fabrizio DaPra. La cucina di Fabrizio è vegetariana, ma chi volesse mangiare altro come pesce o carne può benissimo portarselo e cucinarselo senza alcun problema. Per il mangiare non si utilizzano né posate né piatti né bicchieri che non siano ecocompatibili. I prodotti sono quasi tutti sardi a km 0.

Segreteria organizzativa referente Roberto Saccu 3486575543 - Biblioteca Gramsciana 3493946245. ARTISTI GRUPPO ORBACE: Ilaria Marongiu, Massimo Spiga, Jacopo Cau, Michele Marrocu, Francesco Casale, Desirè Spadafora, Graziano Cecchini, Alfred De Locatelli, Marco Serra, Marco Sesuru, Mauro Podda, Federico Coni, Marie Claire Taroni, Francesco Cubeddu, Fabrizio Da Pra, Luca Cossu, Gigi Meli, Marco Pili. Si allega la Locandina opera di Massimo Spiga.

pda

Fotogallery

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris