EVENTI

LABORATORIO: FLUSSI, FLESSIBILITA’ E RESISTENZA. Lino, canna, suoni e vento.

04 settembre 2015

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

FLUSSI, FLESSIBILITA’ E RESISTENZA. Lino, canna, suoni e vento.

“Chi ha visto il vento? Né voi né io. Ma quando gli alberi chinano il capo, vuol dire che il vento sta passando.” Christina Georgina Rossetti

Questo laboratorio vuole essere un esperimento di lavoro che in flessibilità resistente vedrà la simbiosi tra lino-canna e vento-suoni. Gli artisti lavoreranno con i due elementi (lino e canna) nella casa di Fabrizio Daprà a Marrubiu in località Masongiu producendo un’opera d’arte. L'incontro, dal 4 al 6 Settembre, vedrà anche altri interventi (presentazioni, incontri, performance) su vari argomenti. L'esigenza di lavorare sul lino è dovuta dal fatto che questo importante tessuto della nostra identità che ha in Sardegna più di cento toponimi in luoghi differenti è come produzione quasi del tutto scomparsa tanto che per le camicie dei nostri abbigliamenti tradizionali si usa lino nazionale o straniero. Il lino potrà essere utilizzato dagli artisti a partire dal seme, a pianta, filato e tessuto. 

PROGRAMMA
04.09.2015: 16,00 -16,45: Arrivo e sistemazione - 17,00: Brindisi e presentazioni con acqua o vino . - 17,15-19,00: Inizio lavori - 19,15: Incontro con Giuseppe Mereu “Coltivazione e lavorazione del lino". - 20,30: Cena. - 22,00: Presentazione de “Il lino a Busachi” film documentario sulla produzione de “Il lino a Busachi” con la presenza del regista Ignazio Figus coordina Antonello Carboni.

05.09.2014: 7,00-9,00: Colazione e inizio Lavori. - 13,30: Pranzo e al termine ripresa dei Lavori degli artisti. - 19,30: Incontro con Marcello Marras “Canna e suoni”. - 21,00: Cena - 22,30: Serata in compagnia.

06.09.2014: 7,00-9,00: Colazione e Inizio Lavori - 13,00: Pranzo e inizio Lavori - 17,00: Conclusione lavori e presentazione delle opere a cura di Paolo Sirena. Nel corso delle giornate ci saranno anche altri brevi incontri durante i momenti di convivialità. 

OSPITALITA' CONDIVISIONE: I pasti e la cucina riprenderanno quella che è la cucina del padrone di casa Fabrizio Daprà. La cucina di Fabrizio è vegetariana, ma chi volesse mangiare altro come pesce o carne può benissimo portarselo e cucinarselo senza alcun problema. Per il mangiare non si utilizzano né posate né piatti né bicchieri che non siano ecocompatibili. I prodotti sono quasi tutti sardi e a km 0.

SPAZIO RAGAZZI: Il Sabato ci sarà uno spazio dedicato all’animazione alla lettura e all'arte dei ragazzi dai 5 ai 12 anni a cura di Simona Manias nelle ore 10,00 / 13,00 – 16/19 e la Domenica solo la mattina dalle 10 alle 13.

BIBLIOTECA: Sarà allestito un banco-biblioteca ove gli artisti e gli avventori potranno ogni tanto leggere e rilassarsi con lettura o consultazione di libri e testi che riguardano il tema del laboratorio e non solo.

Segreteria organizzativa: Biblioteca Gramsciana bibliotecagramsciana@libero.it 3493946245.

pda

Fotogallery

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris