EVENTI

INAUGURAZIONE MUSEO AQUILEGIA - Masullas, sabato 16 marzo ore 18,00

16 marzo 2019

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

Il Museo Aquilegia, realizzato col patrocinio del Parco Geominerario, Storico e Ambientale della Sardegna, riconosciuto dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità, verrà inaugurato SABATO 16 MARZO 2019, alle ore 18.00.

Il MUSEO AQUILEGIA, una delle più importanti rappresentazioni espositive di storia naturale esistenti in Sardegna, per diversi anni operativo a Cagliari presso la Vetreria di Pirri, sin dal 2015 ha trasferito le proprie collezioni nel Comune di Masullas, nei locali dell’ex Municipio in via San Francesco n. 4.

Il Museo Aquilegia ora fa parte del Polo Ambientale e Naturalistico di Masullas, che comprende anche il GeoMuseo Monte Arci, il Giardino Botanico (di imminente apertura), il CEAS (Centro di Educazione Ambientale Sostenibile), il Monumento Naturale de Su Carongiu de Fanari, il Parco dell’Ossidiana di Conca ‘e Cannas, il complesso geologico de Su Colombariu, i geositi de Sa Perda Sperrada e Perda ‘e Sposa, l’Orto del Melograno.  

Le esposizioni del Museo Aquilegia sono di complemento a quelle del collegato GeoMuseo e si svolgono lungo un percorso basato sulla cronologia degli eventi geologici e biologici che hanno portato il nostro pianeta, attraverso lenti ma continui cambiamenti, all'evoluzione degli organismi viventi e dei loro ambienti, preparando l'attuale meravigliosa biodiversità e, rappresentando, di fatto, LA GRANDE STORIA DELLA TERRA.

Partendo da 2,5 miliardi di anni, nel Museo Aquilegia l’evoluzione della vita sulla Terra viene scandita e raccontata anche attraverso meravigliose collezioni mineralogiche, paleontologiche, malacologiche e faunistiche, oltre che affascinanti ricostruzioni digitali.

Il visitatore, passando per i dinosauri e antichissimi grandi uccelli predatori, potrà osservare, fra i numerosi fossili esposti, quello del più antico anfibio d'Italia, il rarissimo Apateon, che 270 milioni di anni fa, quando la Sardegna non era ancora isolata, abitava le rive di un grande lago.

Link al manifesto

I NAUGURAZIONE MUSEO AQUILEGIA

pda

Fotogallery

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris

Parte Montis: Gonnostramatza - Masullas - Mogoro - Pompu - Siris