Albagiara

Albagiara

ultimo aggiornamento: 26 giugno 2013

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

Sindaco: Maurizio Malloci (dal 16/05/2011)
Abitanti: 283 (statistiche ISTAT 2011)
Posizione: 39°47'13" N - 08°51'52" E
Altitudine s.l.m.: 215 m
Superfice: 9,00 kmq
Codice Istat: 095003
Codice Catastale: A126
Cap: 09090
Patrono: San Sebastiano (20 Gennaio)

Il comune di Albagiara è situato ai piedi del versante nord dell'Altopiano della Giara ed è noto anche con l’antico nome di “Ollasta”. Entrambi i toponomi sono altamente evocativi e sottolineano il forte legame del paese con il suo territorio: “Albagiara” significa “dalla Giara spunta il sole”, Ollasta” invece “paese dell’ulivo”, simbolo di pace.

Albagiara si estende in un lembo di campagna pianeggiante nel quale sono conservate numerose testimonianze archeologiche. Tra queste, i nuraghi Bingias, Furisinu, Lea e San Lussorio, quest’ultimo circondato da un vero e proprio villaggio nuragico. Numerosi sono anche i resti risalenti all’epoca romana: gli scavi hanno riportato alla luce diverse tombe con il loro corredo funerario, resti di antiche mura e ceramiche. 

L’attuale centro storico è di origine medievale e presenta ancora le tipiche case a corte. Tra i monumenti più antichi vi sono la chiesa di San Pietro, costruita nel secolo XVI in forme tardogotiche e la parrocchia di san Sebastiano, di origini seicentesche.

Dagli uliveti e mandorleti che circondano il comune di Albagiara si ottengono oli di ottima qualità e mandorle utilizzate per la produzione dei dolci tradizionali, quali amaretti, gattou e guefus. 

Sito ufficiale del Comune di Albagiara: www.comune.albagiara.or.it

Fonti
Statistiche ISTAT 2011:  http://demo.istat.it
www.comune.albagiara.or.it
www.sardegnaturismo.it/it/punto-di-interesse/albagiara