Nureci

Nureci

ultimo aggiornamento: 20 marzo 2013

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

Sindaco: Fabio Zucca (dal 16/05/2011)
Abitanti: 354 (statistiche ISTAT 2011)
Posizione: 39°49'21" N - 08°58'31" E
Altitudine s.l.m.: 335 m
Superfice: 12,90 kmq
Codice Istat: 095036
Codice Catastale: F985
Cap: 09080
Patrono: Santa Barbara (4 Dicembre)

Nureci è un suggestivo borgo al confine settentrionale della Marmilla, adagiato sulle pendici del Monte Majore. 

Sono risalenti al neolitico i primi resti archeologici ritrovati nella zona. Al di sopra del centro abitato, in località "Murtas" sono stati rinvenuti i resti di una struttura circolare appartenente probabilmente ad un recinto megalitico.

I nuraghi presenti nella zona sono più di ventuno, strategici avamposti di controllo del territorio. Fra i più importanti i nuraghi "Attori", "Giuerri Mannu" e "Santa Barbara". Probabilmente di origine punica sono invece i resti murari di "Pranu Ollastu" ed il forte situato in località "Corona 'e su Crobu". 

L'ambiente naturale che circonda Nureci è altamente suggestivo: ampie vallate, sorgenti ed architetture naturali dei graniti e dei calcari si accompagnano ad una grande ricchezza di flora e fauna locale.
Nel centro storico è possibile visitare il Museo Permanente della Natura che presenta e descrive le bellezze naturali di Nureci.

Tra le feste religiose si distinguono l’accensione dei fuochi di San Sebastiano il 19 gennaio, le festa dedicata alla Madonna d'Itria il martedì dopo la domenica di Pentecoste, la festa di Santa Rita il 22 maggio, Sant'Ignazio da Laconi la seconda domenica di ottobre e la festa di Santa Barbara protettrice dei minatori il 4 dicembre. 

Sito ufficiale del Comune di Nureci: www.comune.nureci.or.it 

Fonti
Statistiche ISTAT 2011:  http://demo.istat.it
www.comune.nureci.or.it
www.sardegnaturismo.it/it/punto-di-interesse/nureci