Setzu

Setzu

ultimo aggiornamento: 20 marzo 2013

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

Sindaco: Annarita Cotza (dal 28/05/2006)
Abitanti: 146 (statistiche ISTAT 2011)
Posizione: 39°43'23" N - 08°56'23" E
Altitudine s.l.m.: 206 m
Superfice: 7,80 kmq
Codice Istat: 92076
Codice Catastale: I705
Cap: 09029
Patrono: San Leonardo (6 Novembre)

Setzu è un piccolo borgo situato lungo le pendici della Giara di Gesturi, caratterizzato dagli splendidi paesaggi dipinti dalla macchia mediterranea. 

Il territorio è ricco di testimonianze archeologiche che documentano la presenza dell’uomo a partire dal periodo prenuragico. A questa fase risalgono le Domus de Janas di “Grutta Sa Pedra” e quella di “Sa Domu ‘e S’Orcu”, quest’ultima ricavata da un unico blocco tondeggiante di gres calcareo marnoso. Entrambe sono scavate nel calcare e caratterizzate dall’ingresso detto a “bocca di forno”. Sono presenti anche numerosi nuraghi, quali quelli di Furconi Pardu, Maghia Sattania, Narazzaxiu, Pau, Setzu e Suraxiu.

Il complesso di maggiore interesse archeologico è il nuraghe Corte Murus, sul ciglio meridionale della Giara.

Nel 1996 fu scoperta nel centro storico di Setzu anche una tomba romana con un ricco corredo funebre.

L’edificio più importante del paese è la chiesa parrocchiale di San Leonardo Confessore, costruita nel XIII secolo in forme romaniche ma andata in rovina nei secoli successivi. Nel XVII secolo fu ricostruita secondo forme barocche, mantenendo solo il campanile originario della prima costruzione.

Sito ufficiale del Comune di Setzu: www.comune.setzu.vs.it

Fonti
Statistiche ISTAT 2011:  http://demo.istat.it
www.comune.setzu.vs.it
www.sardegnaturismo.it/it/punto-di-interesse/setzu

Dove alloggiare
DenominazioneIndirizzoContatto
Azienda Agricola Congiu RaimondoLocalità Gennaleo070504184