NEWS E AVVISI

Dinamiche demografiche e indicatori socio-economici nelle Aree LEADER

13 maggio 2013

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

Riportiamo lo studio pubblicato sul sito del Programma di sviluppo rurale della Regione Sardegna presentato il 23 Aprile 2013, in occasione dell’incontro mensile con i GAL organizzato dal Servizio di Sviluppo Locale dell’Assessorato dell’Agricoltura e riforma agro-pastorale della regione Sardegna. Dalla Postazione regionale della Rete Rurale Nazionale sono stati presentati i dati sullo Stato di Malessere Demografico (SMD), aggiornati alla luce dei risultati del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 2011.

L'indicatore era stato utilizzato come criterio demarcante per la definizione delle aree LEADER nella programmazione 2007-2013 e i dati censuari hanno costituito una occasione per il suo puntuale aggiornamento, già avvenuto nel 2009 con dati di fonte anagrafica.

Insieme a questo indicatore sono stati presentati, con un particolare dettaglio per i comuni appartenenti ai 13 GAL della Sardegna, l’indice di Deprivazione Multipla della Sardegna (IDMS), realizzato dal Centro regionale di Programmazione e dalla Direzione Generale della Programmazione unitaria e della Statistica Regionale della R.A.S.,  e alcuni spunti di riflessione in ambito nazionale sulle aree interne.

La deprivazione è un fenomeno cumulativo che deriva dalla combinazione di differenti elementi relativi, riconducibili ad esempio all’insufficienza del reddito, alla mancata partecipazione al lavoro, a una situazione di disagio all’interno della famiglia o all’inadeguatezza dei livelli di istruzione o dello stato dei servizi disponibili per la comunità.