29 maggio 2013

Scuola di AltRa amministrazione

Venerdì 14 e Sabato 15 giugno 2013 si terrà a Sardara la prima edizione sarda della Scuola di AltRa Amministrazione.

La scuola, promossa dall’Associazione Comuni Virtuosi, è un corso di alta formazione che ha lo scopo di contribuire alla diffusione di pratiche di gestione virtuosa della res publica alla trasmissione di competenze fra amministratori. Le buone pratiche, già attuate e sperimentate con successo in alcuni comuni italiani, verranno illustrate e spiegate ai partecipanti.

Si racconterà l’esperienza virtuosa di Cassinetta di Lugagnano (Milano), comune che ha interrotto la cementificazione, direttamente dalla voce del protagonista Domenico Finiguerra (sindaco per 10 anni e promotore della campagna nazionale Salviamo il Paesaggio). Si scoprirà da vicino l’esperienza della strategia internazionale Rifiuti Zero, con la testimonianza di Alessio Ciacci (assessore all’Ambiente e alla Partecipazione del Comune diCapannori, 46.000 abitanti in provincia di Lucca). Verranno passati in rassegna i progetti virtuosi del Comune di Colorno, 9.000 abitanti in provincia di Parma, con l’iniziativa del comune leggero a favore della riduzione alla fonte dei rifiuti. Grande attenzione e risalto verranno dati ai 3 comuni virtuosi presenti in Sardegna: Sardara (Medio Campidano), Siddi (Medio Campidano) e Villa Verde (Oristano).

I destinatari del corso sono amministratori locali, tecnici, funzionari e dirigenti comunali, ma anche cittadini motivati a riprodurre sul territorio buone pratiche di successo. I docenti sono i protagonisti che hanno ideato e concretizzato i progetti descritti: sindaci, assessori, consiglieri comunali, rappresentanti di aziende che hanno fornito beni e servizi per conto del Comune.

Una due giorni all’insegna della sostenibilità e della concretezza! Per partecipare occorre iscriversi compilando il modulo on-line. Il costo a persona è di 50 euro.

© GalMarmilla