NEWS E AVVISI

Atlante Nazionale del territorio rurale

28 settembre 2013

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 

Il ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha pubblicato la nuova edizione aggiornata dell'Atlante Nazionale del territorio rurale. Uno strumento orientato ad indagare e interpretare le diverse geografie dello sviluppo rurale, impiegando strumenti di simulazione e di valutazione capaci di costruire indicatori significativi dell’impatto sul territorio delle politiche agricole. Nello scenario economico e territoriale che si è venuto largamente a modificare nel corso degli ultimi anni, riproporre in modo aggiornato i temi dell’Atlante Rurale vuol dire assumere nuove ottiche e nuovi punti di vista. E vuol dire portare innanzitutto l’attenzione sul tema emergente della dimensione locale dei processi di sviluppo. È in questo contesto che è infatti possibile apprezzare appieno il nuovo ruolo e i nuovi servizi che il territorio rurale è in grado di offrire alla società contemporanea. Una offerta di servizi in grado di interpretare positivamente la nuova frontiera della green economy e di valorizzarne le opportunità anche per territori posti ai margini dello sviluppo conosciuto dal paese nella lunga stagione della crescita urbana e industriale. Nei link sottostanti è possibile consultare i dossier del Sistema locale di Sanluri che comprende i comuni di Collinas, Furtei, Lunamatrona, Nuraminis, Pauli Arbarei, Samassi, Samatzai, Sanluri, Sardara, Segariu, Serrenti, Siddi, Ussaramanna, Villamar, Villanovaforru, Villanovafranca, del sistema locale di Ales che comprende i comuni di Albagiara, Ales, Assolo, Asuni, Baradili, Baressa, Curcuris, Gonnosno’, Mogorella, Morgongiori, Nureci, Pau, Ruinas, Senis, Simala, Sini, Usellus, Villa Sant’Antonio, Villa Verde, e il sistema locale di Mogoro con i comuni di Gonnoscodina, Gonnostramatza, Masullas, Mogoro, Pompu, Siris.